EUROPA CREATIVA: pubblicato bando “Sostegno a favore di progetti di cooperazione europei"

Segnaliamo che L'Agenzia esecutiva per l'istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA)  ha pubblicato un bando dal titolo : Sostegno a favore di progetti di cooperazione europei" nell’ambito del programma Europa Creativa (2014-2020),  in particolare del sottoprogramma “Cultura”.

L’obiettivo del bando è di promuovere lo sviluppo e l’interesse delle opere culturali e ricreative europee, attuando progetti di cooperazione tra artisti e professionisti provenienti da paesi differenti.

Le attività che verranno finanziate dal bando dovranno essere finalizzate al conseguimento degli obiettivi e delle priorità del sottoprogramma “Cultura”, in particolare:

  • Promuovere la mobilità transnazionale di artisti e professionisti, al fine di consentire loro di cooperare a livello internazionale per la creazione e sviluppo di opere culturali.
  • Rafforzare lo sviluppo del pubblico come strumento per stimolare l'interesse nei confronti delle opere culturali e creative europee e del patrimonio culturale europeo materiale e immateriale.
  • Incoraggiare la creatività, approcci innovativi e nuove modalità di diffusione delle opere culturali per garantire effetti di propagazione ad altri settori. Più specificatamente è richiesto lo sviluppo di nuovi modelli di business, digitalizzazione e istruzione e formazione.

Contribuire all'integrazione dei profughi nell'UE mediante attività di presentazione e co-creazione di opere culturali e audiovisive, che siano pertinenti per le finalità del bando.

I progetti ammissibili dovranno riferirsi ad una delle 2 categorie previste dal bando, scelte in base all’entità, alle necessità, natura, obiettivi e priorità del progetto:

  • Categoria 1 - Progetti di cooperazione di entità minore;

il partenariato che dovrà presentare il progetto deve includere la presenza di un capofila e almeno altri 2 partner che hanno sede legale in almeno 3 paesi diversi partecipanti al sottoprogramma Cultura – Europa creativa. I progetti dovranno richiedere un finanziamento UE non superiore a 200.000 Euro, rappresentante al massimo il 60% del bilancio ammissibile.

  • Categoria 2 - Progetti di cooperazione di entità maggiore.

il partenariato che dovrà presentare il progetto deve includere la presenza di un capofila e almeno altri 5 partner che hanno sede legale in almeno 6 paesi diversi partecipanti al sottoprogramma Cultura – Europa creativa. I progetti dovranno richiedere un finanziamento UE non superiore a 2.000.000 di Euro, rappresentante al massimo il 50% del bilancio ammissibile.

Per entrambe le categorie, il progetto deve essere basato su un accordo di cooperazione stipulato tra il capofila del progetto e i partner.

Il budget complessivo per questo bando è di 35 500 000 Euro.

Le proposte dovranno essere presentate entro il 23 Novembre 2016 alle ore 12:00 (orario di Bruxelles), in formato elettronico.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito web del bando e la pagina dedicata nell’area riservata del sito web della Delegazione di Confindustria.

Condividi

Commenti

Nessun commento.

Aggiungi un nuovo commento

Login o Registrati per aggiungere un commento.