Lente sull'UE n.70 - Il Green Deal europeo

Lo scorso 11 dicembre la Commissione europea ha presentato all’Eurocamera riunita in sessione plenaria il Green Deal, che rappresenta la prima priorità politica del nuovo esecutivo europeo.

Secondo le parole della Presidente von der Leyen, il Green Deal non è solamente lo strumento per affrontare le sfide legate al cambiamento climatico e alla protezione dell’ambiente, ma rappresenta la nuova strategia di crescita che mira a trasformare l’UE in una società giusta, prospera, moderna e con un’economia competitiva ed efficiente.

Il processo di transizione dovrà essere giusto ed inclusivo e richiederà ingenti investimenti pubblici e privati, per consentire il raggiungimento degli ambiziosi obiettivi previsti dalla Commissione, in primis quello di un’Europa a zero emissioni nette entro il 2050, cd “neutralità climatica”.

La buona riuscita del Green Deal non potrà prescindere da una rafforzata dimensione globale, sulla quale l’UE si impegna ad utilizzare tutte le risorse necessarie a garantire un efficace coinvolgimento delle principali aree economiche del mondo.

Condividi

Commenti

Nessun commento.

Aggiungi un nuovo commento

Login o Registrati per aggiungere un commento.