Italia e Germania discutono di politica industriale europea e di IPCEI

Il 19 luglio il Vice Presidente del Consiglio e Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro Luigi Di Maio e il Ministro federale tedesco degli Affari Economici e dell’Energia Peter Altmaier si sono incontrati per discutere i prossimi passi della collaborazione italo-tedesca per quanto riguarda la politica industriale europea e il rafforzamento delle catene del valore strategiche per l’Europa.

La collaborazione tra Italia e Germania si inserisce nel dibattito che, nel corso di questo ultimo anno, si è consolidato e ha rafforzato il consenso generale sull’importanza di definire una strategia di politica industriale a livello UE.

A livello istituzionale, diverse sono state le sedi in cui è stata ribadita la centralità dell’industria. Su tutte, lo scorso 21 e 22 marzo 2019 i capi di Stato e di Governo hanno invitato la Commissione a presentare, entro la fine del 2019, una visione di lungo termine per il futuro industriale dell'UE con misure concrete per affrontare le sfide che l'industria europea si trova di fronte. Tra gli elementi centrali, si richiama il ruolo fondamentale degli investimenti per promuovere le catene del valore e degli “Importanti Progetti di Comune Interesse Europeo” (IPCEI).

I recenti sviluppi sul fronte della politica industriale riflettono un’istanza che Confindustria rappresenta da tempo, anche in coordinamento con BusinessEurope e con le principali federazioni nazionali, BDI e MEDEF in testa: porre la questione industriale al centro del dibattito europeo e nella futura agenda politica dell’UE.

In particolare, per quanto riguarda le catene del valore, Confindustria ha contribuito attivamente, in coordinamento con i ministeri competenti, ai lavori del Forum strategico sugli “Importanti Progetti di Comune Interesse Europeo”, con l’obiettivo di assicurare una partecipazione ampia e qualificata delle imprese italiane alle diverse iniziative in corso, a cominciare dal primo IPCEI sulla microelettronica già avviato e quelli sulle batterie attualmente in corso di definizione.

Nell’incontro del 19 luglio, i due ministri Di Maio e Altmaier hanno espresso il forte impegno dei due governi a sostegno di una politica industriale europea, dell’azione sul fronte delle catene del valore strategiche e, più nello specifico dell’IPCEI sulle batterie. Si tratta di uno sviluppo positivo e di un segnale importante per la partecipazione delle imprese italiane agli IPCEI e alle future iniziative sulle catene del valore strategiche europee.

Link utili

MISE

Condividi

Commenti

Nessun commento.

Aggiungi un nuovo commento

Login o Registrati per aggiungere un commento.